C'era bisogno di un altro sito sui telefilm?
Esistono diversi siti dedicati al mondo dei telefilm ma praticamente tutti presentano una prerogativa: in essi si parla quasi esclusivamente dei serial più recenti e popolari. Telefilmania.it nasce per colmare questa lacuna essendo in particolar modo dedicato ai telefilm più datati o di nicchia. Non che non si possa parlare di Lost o del Dr.House ma il sito si pone come principale scopo la raccolta e lo scambio di informazioni su serie "cult" come Chips e Supercar, serie scomparse come Baretta o Lou Grant e serie "minori" (non per qualità) quali Squadra Emergenza o Alla corte di Alice.
Alice

"Alice" è una fortunata sitcom statunitense degli anni '70 che nasce dal soggetto originale del film di Martin Scorsese "Alice non abita più qui" del 1974. Come spesso accade, nella "serializzazione" di un film, ci sono numerose differenze tra la trama del film e il plot portante del telefilm, ma in questo caso la sitcom eredita un membro del cast (di cui parliamo più avanti) del lungometraggio. Il serial riscuote un grande successo, tanto da giustificarne la produzione di ben nove stagioni, e sarà molto apprezzato anche in Italia. Ricordo che nella mia adolescenza "Alice" costituiva un appuntamento quotidiano al ritorno da scuola (il che non dovrebbe tradire troppo la mia età, dal momento che la sitcom è stata replicata più e più volte negli ultimi 30 anni, prima sulla TV tradizionale e poi su quella satellitare). Ancora oggi sono in molti a ricordare con affetto questo serial nel nostro paese.

SCHEDA
Titolo: Alice
Titolo originale: Alice
Genere: Sitcom
Anno: 1976-1985
Stagioni: 9
Ideatori: Robert Getchell
Produttori: R.S. Allen, William P. D'Angelo, Harvey Bullock
Musiche: David Shire, Linda Lavin
"Alice" narra le vicende di una sfortunata vedova, non più giovanissima, con il sogno nel cassetto di diventare una cantante professionista, che si trasferisce forzatamente (la sua auto si guasta in viaggio per Los Angeles) con il proprio figlio a Phoenix, in Arizona, dove accetta un lavoro "temporaneo" di cameriera in attesa di sfondare nel mondo della musica. Tale situazione temporanea, però, si protrarrà indefinitamente, ed il serial narra appunto le strampalate vicende quotidiane che si verificano nel "Mel's Diner", lo scalcinato ristorante fast-food in cui Alice presta servizio.
La scarsa qualità del cibo e dell'ambiente è proprio il tema ricorrente delle esilaranti gag del telefilm, in cui tanto i clienti quanto le stesse cameriere, non perdono occasione per frustrare, sarcasticamente, le velleità da "chef" del titolare e cuoco del locale. A rinforzare la struttura comica delle vicende ci sono poi una cameriera esageratamente ingenua ed una clientela decisamente strampalata.

Protagonista del serial è Alice Hyatt, interpretata dall'attrice cantante Linda Lavin, che presta la sua voce originale tanto alle scene di canto quanto alla sigla stessa dello show. Alice è una donna forte, emancipata, capace di prendersi cura di suo figlio rimboccandosi le maniche senza paura di svolgere un lavoro umile ma senza per questo rinunciare ai suoi sogni di successo, giustificati dal proprio talento musicale. Il personaggio di Alice è decisamente positivo e, nonostante qualche defaillance occasionale, non manca mai di essere una guida indispensabile per suo figlio e una preziosa fonte di razionalità per i suoi sconclusionati colleghi di lavoro (ed amici).
Tommy Hyatt, suo figlio (interpretato da Philip McKeon) crescerà letteralmente nella sitcom, trasformandosi da ragazzino occhialuto in adolescente spigliato nel corso delle nove stagioni di trasmissione. Tutt'altro che un "peso morto" per lo show, il personaggio di Tommy si integra con il resto del cast che lo "adotta" incondizionatamente, e lui fornisce il suo contributo alla comicità del serial con battute sarcastiche spesso inattese, data la giovane età.

Il proprietario e cuoco del Mel's Diner è Mel Sharples, interpretato da quel Vic Tayback che aveva preso parte al film di Scorsese nello stesso ruolo. Mel è dispotico e autoritario, o almeno così vuole apparire alle sue cameriere, che tenta invano di intimidire per farle "rigare dritto". In realtà riceve spesso, in risposta a tali atteggiamenti, dei sonori sberleffi che lui sopporta prestandosi a un gioco delle parti che anima la vita lavorativa del suo ristorante. Mal non mancherà di mostrare il suo lato umano in più di un episodio, dimostrando che la sua aria burbera è soltanto una facciata, per quanto costantemente mantenuta.
Florence Jean 'Flo' Castleberry (interpretata da Polly Holliday) è la cameriera "rubacuori" del locale, per quanto non supportata da quello che definiremmo, comunemente, un aspetto piacente. Ma la sua carica di sensualità è data dalla sua sfacciata sicurezza nei propri mezzi e dalla convinzione che le proprie "grazie" vadano legittimamente impiegate per manipolare qualunque essere umano di sesso maschile. Ma anche in questo caso, l'atteggiamento da "mangiatrice di uomini" si rivela, a volte, come una conveniente facciata che Flo adotta deliberatamente per celare le proprie debolezze, derivatele da una vita certo non facile.

La terza cameriera del Mel's Diner è Vera Louise Gorman (interpretata da Beth Howland), la cui ingenuità raggiunge vette paradossali, generando le gag più divertenti in assoluto. Impacciata, goffa, credulona, Vera costituisce la "scheggia impazzita" della sitcom, capace di combinare disastri materiali e di alimentare fraintendimenti colossali. Per quanto l'atteggiamento dei suoi colleghi ed amici sia generalmente di protezione, anche questi non possono fare a meno, spesso, di prendersi gioco bonariamente di lei.
Il cast subisce alcuni cambiamenti nel corso delle sue stagioni. Nel 1980, l'attrice Polly Holliday lascia la serie per recitare, da protagonista, nello spin-off "Flo", dedicato proprio al suo personaggio in Alice. Viene brevemente sostituita da Diane Ladd, che aveva interpretato lo stesso ruolo di Flo nel lungometraggio di Scorsese. Dal 1981 il ruolo di terza cameriera viene quindi assunto satbilmente dall'attrice Celia Weston, che interpreta Jolene Hunnicutt fino alla conclusione della nona ed ultima stagione.
Tra i comprimari della serie merita una menzione l'attore Marvin Kaplan, che interpreta Henry, un cliente fisso del locale che prende spesso parte alle esilaranti conversazioni tra Mel e le sue dipendenti.
Alcune curiosità sulla serie: il sonoro "Va a farti fottere" che spesso Flo rivolge a Mel, era in originale "Miss my grits", una espressione traducibile con qualcosa di simile a "baciami il..."; il locale Mel's Diner di Phoenix esiste davvero, come abbiamo già rivelato nella curiosità che trovate nella apposita sezione.
"Alice" è stato ideato da Robert Getchell e prodotto dalla Warner Bros. per la CBS. Della serie sono stati realizzati 202 episodi suddivisi in nove stagioni, andati in onda dall'agosto del 1976 al luglio del 1985. La serie ha originato lo spin-off "Flo", andato in onda per 2 stagioni tra il 1980 ed il 1981.

Paolo Tortora
© telefilmania.it



PERSONAGGI E INTERPRETI

Alice Hyatt: Linda Lavin
Mel Sharples: Vic Tayback
Florence Jean 'Flo' Castleberry: Polly Holliday
Vera Louise Gorman: Beth Howland
Tommy Hyatt: Philip McKeon
Henry: Marvin Kaplan
Jason Carp: Patrick Cronin
Andy: Patrick Cranshaw
Chuck: Duane R. Campbell
Earl Hicks: Dave Madden
Carrie Sharples: Martha Raye
Charlie: Ted Gehring
Belle Dupree: Diane Ladd
Jolene Hunnicutt: Celia Weston
Elliot Novak: Charles Levin
Doug: Douglas Robinson
Ralph: Michael Alldredge
Marie: Victoria Carroll
Cecil: Bob McClurg
Cliente: Jack Andreozzi
Ufficiale Maxwell: Robert Picardo
Annunciatore: Ed Kenney
Raleigh: Raleigh Bond
Mike: Michael Ballard
Greg Stemple: Robert Hogan
Travis: Tom Mahoney
Steve Marsh: Kip Niven
Brian: Alan Haufrect
Jimmy: Tom Williams
Artie: Tony Longo
Telly Savalas: Telly Savalas




ELENCO EPISODI

clicca qui per l'elenco completo



DVD

Non esistono DVD in italiano del telefilm. In lingua originale stato pubblicato un solo DVD-compilation con sei episodi della serie.



SIGLA





LINKS

Pagina su IMDB: http://www.imdb.com/title/tt0073955/
Fansite: http://alicehyatt.com/
Fansite italiano: http://www.alicetelefilm.net/




IMMAGINI
(cliccare sull'immagine per vederla ingrandita)





Tutti i testi sono proprietà di telefilmania.it © - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione del titolare
I nomi di serie, personaggi, emittenti etc. appartengono ai rispettivi proprietari
Molte immagini sono state liberamente prelevate da internet: se qualcuno ne possedesse i diritti può richiederne la rimozione
Cookie policy